Diritto del lavoro

Punta di diamante dello Studio è la consulenza in materia di diritto del lavoro e il patrocinio nel contenzioso lavoristico a favore di lavoratori e aziende.
Una consistente attività è svolta a favore dei lavoratori in materia di

- licenziamenti individuali e collettivi

- trasferimenti individuali e collettivi

- contestazioni e impugnazioni di provvedimenti disciplinari

-  modifica delle mansioni

- differenze retributive

- regolarizzazione di posizioni lavorative

- controllo del contratto individuale, della busta paga e della applicazione del trattamento di fine rapporto (TFR)

-  recupero di crediti da lavoro.

A completamento della tutela giuridica da tutte le possibili difficoltà in cui il lavoratore può incorrere siamo specializzati in azioni per il  risarcimento del danno alla salute e per infortuni sul lavoro  e lesione dell’integrità psico-fisica.
Particolare attenzione è profusa ai lavoratori vittime di mobbing, fenomeno ormai – tristemente- diffuso in diversi luoghi di lavoro. Forse non tutti sanno che il termine “mob" indica il comportamento di alcune specie animali, consistente nel circondare minacciosamente un membro del gruppo per allontanarlo dal gruppo stesso. Nel contesto dei rapporti umani che si sviluppano sul luogo di lavoro il termine è associato propriamente a quell'insieme di atti e comportamenti  - vessazioni, angherie, persecuzione, ostracizzazioni - posti in essere deliberatamente e ripetutamente nel tempo dal datore di lavoro, dai superiori, dai colleghi di pari livello o subalterni, nei confronti di un soggetto designato. Gli atti e/o i comportamenti risultano di tale gravità persecutoria da porre la vittima in una condizione di estremo disagio caratterizzata da isolamento, di prostrazione psico-fisica, e sono tali da lederne la dignità personale e professionale o in modo transitorio o, nei casi più gravi, permanente fino ad indurla alle dimissioni.
Lo Studio inoltre fornisce assistenza legale alle aziende nella contrattazione collettiva a livello nazionale e aziendale; nelle riorganizzazioni e ristrutturazioni interne, nelle procedure concorsuali e fallimentari, di trasferimenti di azienda o rami di essa, nella gestione dei distacchi infragruppo.
La consulenza legale specifica concerne anche la gestione di tutti gli adempimenti normativi a cui è tenuta una azienda (a titolo esemplificativo, Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali" – c.d. Codice Privacy e ss.mm, Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 - ex Decreto Legislativo 19 settembre 1994 n. 626 “per il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro” e ss.mm) delle procedure di assunzione obbligatoria di soggetti appartenenti a categorie protette, delle relazioni industriali con le rappresentanze sindacali ad ogni livello e della previdenza sociale; nell’assistenza nella scelta del CCNL di riferimento, nella redazione dei contratti individuali di lavoro subordinato per dirigenti, impiegati, contratti di lavoro parasubordianto, autonomo con particolare riferimento agli aspetti della riservatezza, "non concorrenza" anche successiva alla cessazione del rapporto, nonché pattuizioni contrattuali inerenti la cessione dei diritti di proprietà intellettuale e di immagine dei collaboratori (subordinati o autonomi) dell’azienda.
Lo Studio fornisce specifici servizi di assistenza legale per adeguare le strategie aziendali al quadro normativo introdotto dalla cosiddetta "Legge Biagi" (L. 14 Febbraio 2003, n. 30) e nella individuazione di forme particolari di rapporto di lavoro consone alle esigenze aziendali; pertanto è in grado di esaminare e risolvere con completezza tutti i profili di interesse connessi alle nuove fattispecie di rapporti di lavoro, quali: la somministrazione, il lavoro intermittente, il lavoro a tempo parziale, l’apprendistato.
Più volte, inoltre, si è occupato di contratti di agenzia e di procacciamento di affari e delle connesse problematiche attinenti il diritto di esclusiva, di non concorrenza, di retribuzione e di acquisizione delle provvigioni.

A favore di lavoratori stranieri ed aziende, si presta assistenza nelle procedure di richiesta di rilascio di permessi di lavoro, di trasferimento all’estero e di mobilità; nonché consulenza generale relativa al quadro giuridico-legale italiano regolante il mercato del lavoro.

Esperienza è stata maturata anche nella gestione dei rapporti di pubblico impiego e rappresentanza dinanzi alla giurisdizione amministrativa e nelle procedure arbitrali relative a lavoratori e dirigenti.

Visite oggi 634

Visite Globali 1960587