Notizie
Pubblicato in Numero chiuso
Carissimi e carissime, la presente comunicazione al fine di effettuare un breve punto della situazione sulla recente riapertura delle graduatorie. Per i ricorsi del 2015/2016 noi dell’UDU fummo scettici sul vizio dell’anonimato preannunciato da alcune strutture come “evidente”. Difatti, riportammo come ci stessimo trovando di fronte ad una nuova edizione concorsuale che, pur se con tante criticità, era ben diversa da quella del 2014 del famoso “Plico di Ba
Pubblicato in Precari della scuola
Il TAR Lazio, con “nuovo orientamento giurisprudenziale”, aveva ritenuto che (le sottolineature sono nostre): “[…] il ricorso sia inammissibile e comunque irricevibile per omessa tempestiva impugnazione del D.M. n. 235 del 1 aprile 2014, concernente l'aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento (GAE) per il triennio 2014/15, 2015/16, 2016/17 che costituisce atto presupposto del D.M. n. 495/2016, immediatamente lesivo dell’interesse dei ricorr
Pubblicato in Numero chiuso
Carissimo ricorrente, Le rimetto la pec appena ricevuta dal Ministero che La prego di leggere con tanta attenzione.Nella pec, il cui testo deve essere preso come principale riferimento, l’Autorità Amministrativa riporta come il 27 marzo Lei potrà visualizzare la Sua posizione in graduatoria sul portale Universitaly, accedendo alla Sua area riservata relativa all’a.a. 2015/2016 utilizzando le credenziali, a suo tempo, attribuite dal sistema; nel caso vi siano problemati
Pubblicato in Precari della scuola
È di poche ore fa la sentenza emessa dal TAR del Lazio che condanna il MIUR all’ostensione del famoso “algoritmo” di calcolo che ha gestito il software relativo ai trasferimenti interprovinciali del personale docente sulla mobilità 2016 e che ha deciso la sorte professionale di numerosi docenti coinvolti. Il coordinatore nazionale della Federazione Gilda Unams, Rino Di Meglio, nonché gli Avv. ti Michele Bonetti, Santi Delia e Silvia Antonellis, afferm
Pubblicato in Lavoro
La vicenda degli ex specializzandi risale agli anni ’80, quando furono promulgate le direttive europee 75/362/CEE, 75/363/CEE e 82/76/CEE che imponevano agli Stati membri di corrispondere il giusto compenso ai camici bianchi per gli anni di specializzazione post laurea, in medicina. Tali principi, venivano ribaditi anche dalla successiva direttiva CEE n. 16 del 1993. Tuttavia solo con il d.lgs. n. 257/1991 il legislatore nazionale, con circa dieci anni di ritardo, lo Stato italiano proce
Pubblicato in Specializzazioni mediche
Ci sono laureati in Medicina e Chirurgia che a conclusione del loro percorso universitario, per completare la formazione, scelgono di sottoporsi ad un concorso pubblico preselettivo,  frequentano diverse ore di formazione in reparto e di lezioni frontali, sostengono esami, visitano pazienti e percepiscono una borsa di studio da quasi 1600 € al mese, esentasse e con copertura assicurativa pagata. Ci sono, poi, quegli altri laureati in Medicina e Chirurgia che, sempre per completare la
Pubblicato in Precari della scuola
Carissimi e carissime, a seguito delle numerose richieste d’informazioni pervenute presso lo studio, abbiamo ritenuto opportuno renderVi il quadro generale sulle azioni esperibili dai diplomati magistrali ante 2001/2002 per essere inseriti nelle GAE. Allo stato attuale i termini per impugnare l’ultimo Decreto Ministeriale di aggiornamento delle Graduatorie (D.M. 495/2016), attraverso ricorsi collettivi al Tribunale Amministrativo o al Presidente della Repubblica, sono scaduti. Per p
Pubblicato in Precari della scuola
Carissimi, sono ormai diversi anni che il nostro studio, insieme alle associazioni di categoria, si batte per i diritti di tutti i precari della scuola portando avanti le più svariate campagne: dall’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento e d’istituto fino al riconoscimento del valore abilitante del diploma magistrale; una battaglia durata oltre 15 anni e che si sta concludendo con la vittoria degli insegnanti. E’ stata una lotta lunga e piena di ostacoli, una str
Pubblicato in Precari della scuola
Sabato 4 marzo alle ore 15:00, presso il Palazzo degli Affari di Firenze in piazza Adua n. 1 (Fiera), si terrà l’incontro nazionale organizzato dall’Associazione ADIDA che tratterà di <>. All’incontro interverranno la Senatrice Alessia Petraglia, l’Avv. Michele Bonetti e la coordinatrice nazionale MIDA, Rosa Sigillò. L’Avv. Bonetti sarà disponibile a rispondere a tutte le domande dei ricorrenti a partire dalle ultime novità
Mercoledì, 01 Marzo 2017 16:34

Aggiornamento sui ricorsi sulla domanda 16

Pubblicato in Numero chiuso
Carissimi, mi rendo conto della difficoltà di comprendere questa difficile vicenda processuale. Vi chiedo, tuttavia, lo sforzo di leggere e rileggere più volte questo comunicato (qualora necessario), considerando la delicatezza dei temi trattati e l’influenza della decisione, che a breve cercherò di esplicare, per tutti coloro che sono prossimi all’ingresso. Purtroppo semplificare ulteriormente la vicenda svierebbe dal reale contenuto e dai propositi
Pagina 1 di 58

Visite oggi 367

Visite Globali 1819821