Venerdì, 29 Dicembre 2017 14:01

Numero chiuso 2015/2016: il M.I.U.R. riapre le graduatorie!

Pubblicato in Numero chiuso

In esecuzione dei numerosi provvedimenti giudiziari, resi dal T.A.R. del Lazio sulla nota questione dell’illegittima chiusura anticipata delle graduatorie, il Ministero ha finalmente disposto, per la data del 08.01.2018, lo scorrimento delle graduatorie dei corsi ad accesso programmato relative all’a.a. 2015/2016.

La nota ministeriale fa riferimento ai posti disponibili rimasti vacanti alla data dell’adozione del DM n. 50/2016 ed inerenti sia ai posti destinati agli studenti comunitari e non comunitari residenti, sia ai posti destinati ai non comunitari non residenti (c.d. Extra UE non residenti).

I ricorrenti, alla predetta data, potranno, pertanto, visualizzare la propria posizione accedendo all’Area riservata del portale Universitaly.

In caso di eventuali problemi in merito all’accesso all’area riservata, il Ministero invita i ricorrenti a rivolgersi al Cineca, inviando un’email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto “riapertura scorrimento a.a. 2015/2016 sospensione del DM n. 50/2016 – Gennaio 2018”.

Lo studio legale invita, dunque, tutti i ricorrenti, alla data del 8.01.2018, ad accedere prontamente al portale Universitaly e prendere visione della propria posizione aggiornata.

Il provvedimento del Ministero rappresenta un importante passo verso la definizione dell’intero contenzioso, dopo quasi due anni di attesa dalle prime vittorie ottenute dallo studio Bonetti e Delia, al fianco dell’Unione degli Universitari, di Elisa Marchetti, coordinatrice dell’UdU, ed Andrea Core, responsabile per l’organizzazione UdU del Numero Chiuso, che in prima persona si sono battuti per il raggiungimento di questo risultato.

Lo studio legale ha sempre fermamente creduto nell’illegittimità del provvedimento di chiusura anticipata della graduatoria, impugnato a titolo gratuito con motivi aggiunti per tutti i nostri ricorrenti, ed ha incessantemente lavorato in questi mesi affinché le graduatorie venissero riaperte fino alla totale copertura dei posti rimasti disponibili.

Continueremo in ogni caso a vigilare sulla corretta esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali ottenuti negli scorsi mesi ed invitiamo i ricorrenti a segnalare eventuali irregolarità riscontrate.

Sempre dalla Vostra parte.

Avv. Michele Bonetti

Visite oggi 327

Visite Globali 2360286